Soldi facili?

Vi ricordate dell’asta Ferrari per fare cassa a favore dei terromotati dell’Emilia? Beh, è finita e ha permesso di raccogliere ben 1.800.000 euro, di cui 1.400.000 pagati da un collezionista USA per aggiudicarsi la 599XX. Un bel risultato, senza dubbio. Ma, pensavo: non è che si potrebbe adottare il concetto anche per altre “spese correnti”, tipo la ricostruzione dell’Aquila o le discariche alla Villa Adriana?

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Equilibrismo sul filo

Dalle case costruttrici arrivano messaggi sempre più contraddittori, indice dell’incertezza causata dalle nomative caotiche e talebane della UE. Mica facile tenere la barra diritta di

Leggi Tutto »

Dimmi come suoni

Le auto elettriche mancano della componente emozionale del suono del motore. Le Case corrono ai ripari con l’aiuto di compositori. Il suono prodotto da un

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli