Anche la Rolls “scala” le potenze

Più corta della berlina, ma decisamente più potente. La versione coupé della Rolls Royce Ghost, infatti, adotterà sì lo stesso V12 turbo di 6,6 litri della quattro porte, ma con potenza di 608 invece di 538 CV, pur mantenendo la stessa trasmissione a 8 rapporti della ZF.
Si tratta di un ritorno ai modelli prestazionali dopo un’assenza di oltre 50 anni, cui fa riscontro una sorta di moderato tuning (diciamocelo, in fin dei conti su una Rolls la parola sport fa un po’ orrore) che interessa i freni, potenziati, e l’insieme di sospensioni e pneumatici, adattati alle maggiori prestazioni senza raggiungere però livelli di irrigidimento incompatibili con il blasone, pur con un abbassamento della scocca di 10 mm.
Le vetture di sperimentazione sono in giro per la bassa Inghilterra e i primi modelli saranno consegnati nel tardo autunno a un prezzo superiore alle 205.000 sterline (260.300 euro circa) richieste dalla versione base della Ghost berlina.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Una td, per fortuna….

Le novità con motore Diesel sono ormai una vera rarità. Per cui ben venga l’Audi Q2 con il 2.0 TDI da 150 CV. Perché piaccia o no, per il gasolio c’è ancora spazio

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli