Ma sì, migriamo verso le vacanze!

Dai! Non è il sogno di tutti questo? Un’auto volante vera, non i soliti progetti da fantascienza. Si chiama Aeromobil Roadable Aircraft 2.5 e viene da Bratislava, Slovacchia, la città dove si costruiscono le Porsche Cayenne. Vent’anni di lavoro da parte del progettista Stefan Klein ed ecco un’auto un po’ lunghetta a dire il vero, fate conto di guidare una specie di limo, ma che pesa soltanto 450 kg. Dotata di un motore Rotax da 100 CV (quelli degli ultraleggeri e delle motoslitte) può raggiungere in volo i 200 km/h con un’autonomia di 690 km. Beh, mica male no? Pensate che sballo volare sulle code della vacanze; oppure andarsene in giro senza check in e ritardi (con buona pace delle torri di controllo e a quota rigorosamente inferiore ai 500 m). L’auto volante è perciò una realtà; date un’occhio al video. Che è però così realistico e poco maneggiato da evidenziare una certa instabilità nella fase di decollo, che richiede un pilota esperto e condizioni meto ottimali. Infatti nel video non si vede la Aeromobil in volo libero ma soltanto in fase di decollo e atterraggio e, a dire il vero, mi sembra un po’ di vedere i Wright a Kitty Hawk. Comunque chapeau al designer. Ah un’ultima cosuccia. Sul prezzo, silenzio. Possibile che con tutta quella fibra di carbonio e leghe leggere sia abbordabile? Sì certo, come no.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli