Da guidare e ormeggiare

Si chiama Fomm Concept One, dove Fomm sta per First One Mile Mobility, acronimo che definisce l’uso elettivo della vettura: una sorta di commuter verso i mezzi pubblici e le utilities vicino casa, destinata, cioé, alle brevi distanze. La Concept One è giapponese, elettrica, ha le ruote anteriori che contengono i due motori da 5 kW e un’autonomia di 100 km grazie a 6 accumulatori; a bordo c’è posto per 4, anche se un po’ strettini, visto che la vettura è lunga meno di 2 metri e 50. Elettrica dicevo, ma anche anfibia: in un Paese composto da isole dove terremoti e tsunami sono tristemente frequenti, la capacità di muoversi occasionalmente anche in acqua alta diventa strategica. La vettura è perciò dotata di due idrogetti che all’occorrenza ne garantiscono la mobilità dalla stazione del metrò (meglio la sopraelevata in questo caso) a casa anche nell’eventualità di un allagamento. Poi la ormeggi al palo all’angolo. Beh, simpatica, ma anche un po’ velleitaria, in fondo. Comunque il costo dovrebbe aggirarsi attorno ai 7.500 euro, in Yen ovviamente, perché è prevista solo per il mercato nazionale, escluse le batterie però, il cui costo per ora non è stato comunicato.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli