Se 1.000 non vi bastano…

Si vede che l’economia Usa si sta riprendendo. Se non altro dalla quantità di hypercar che (quanto meno sulla carta) ambiscono al podio della più potente auto del mondo. Questa volta parliamo di Trion, brand che (dovrebbe) produrre la Nemesis una hypercar che promette la sbalorditiva potenza di 2.000 CV, estratti da un V8 con l’ausilio di due turbo. La vettura è in realtà una intera famiglia, il cui claim principale nelle note informative è però curiosamente l’abitabilità: ” Un’auto capace di ospitare anche dei veri giganti”. Si vede che hanno individuato una serie di miliardari particolarmente alti. La famiglia, dicevo, comprende due versioni elettriche, la E e la ER, e tre convenzionali, la GT, la GTR e la GTR Predator Mode, in pratica un kit applicato alla GTR che prevede, sul modello Bugatti, il settaggio di sospensioni e  aerodinamica per arrivare ai 435 orari promessi. 0-100 in cpoc più di 2,8 secondi, corpo vettura in carbonio, cambio sequenziale automatizzato a 8 rapporti; il tutto, però, sul web. Già, perché a Irvine (California) non ci sarebbe traccia della factory dedicata, nè pare esista un modello marciante. Anche qui un caso di vaporware?

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli