Salone di Pechino: VW Golf R 400

Eccola, fresca fresca da Pechino. Il nome è cambiato leggermente rispetto alle anticipazioni: Golf R 400,  ma la sostanza è quella prevista, come del resto dice il nome: 400 CV e 450 Nm a partire da 2400 giri “estratti” dal un motore 2.0 TSI. Questo significa uno 0- 100 km in 3,9 secondi e una velocità massima di 280 km/h , valori da ipersportiva che mostrano come VW sia “avanti”. Con questa auto è stata infranta infatti la barriera tra le suto normali e le supercar: da oggi non serve più una muscle car per schiodare i tombini, ma basta una Golf, anche se ipervitaminizzata. La trazione è integrale permanente 4MOTION, le sospensioni sportive, così come il corpo vettura è stato ridisegnato in larga misura. Vedo un futuro di sdrumate mega per le varie auto muscolari&company e, rimanendo un Casa, pure le Porsche dovranno impegnarsi per starle davanti.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli