Contro gli incendi una corazza

Dopo i casi di incendio delle Model S, Musk è corso ai ripari e ha dato mandato ai suoi ingegneri di trovare un rimedio. La soluzione è arrivata sotto forma di tre scudi (!!) posizionati sotto il pianale in corrispondenza del pacco batterie, capaci, come mostra il video, di sbriciolare anche un blocco di cemento senza che questo possa far breccia nel rivestimento interno. Gli incidenti, infatti, erano stati causati dall’urto con oggetti abbandonati sulla strada che avevano rotto il rivestimento esterno del comparto batterie, permettendo all’umidità di entrare in contatto con il litio innescando così l’incendio. La nuova corazza è costituita da una barra in alluminio che ha lo scopo di deviare gli oggetti potenzialmente pericolosi, posizionata davanti a una placca in titanio capace invece di resistere agli impatti qualora siano inevitabili. Ma se anche questa non bastasse c’è un ulteriore schermo in alluminio dai bordi smussati, studiato per assorbire anche l’energia residua. Tutti i test effettuati da Tesla mostrano che lo scudo è assolutamente impenetrabile, persino nel caso si incontri un rottame metallico appuntito ad alta velocità. L’azienda ha annunciato che ogni nuovo modello sarà dotato della protezione aggiuntiva e che dietro richiesta dei proprietari questa sarà installata anche sulle auto già vendute senza costi aggiuntivi.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli