Una F fatta a mano


F-TYPE Project 7, la sportiva Jaguar, più potente di sempre, debutta domani al Festival of Speed di Goodwood. Si tratta del primo veicolo realizzato interamente in alluminio e artigianalmente dal team Special Operations di Jaguar Land Rover e verrà prodotta in una edizione limitata di 250 unità. La carrozzeria roadster, introdotta come concept la scorsa estate, rende omaggio a una delle più famose e iconiche Jaguar da corsa: la  tre volte vincitrice di Le Mans D-type, che nel 2014 festeggia il suo 60° anniversario; il 7 sta per i titoli conquistati sulla pista dalla Casa britannica. Sotto il cofano l’ultima revisionedel 5 litri V8 sovralimentato, capace di  575 CV  e 680 Nm e di spingere la vettura, pesante 1585 kg, fino a 300 km/h autolimitati con un tempo da 0 a 100 km/h di 3,9 secondi. La Project 7 è comunque un’auto omologata per l’uso stradale, dotata di un tettuccio estraibile e di un bagagliaio da 196 litri. Il cambio è il solito automatico a 8 rapporti Quickshift, mentre il differenziale EAD appartiene alla seconda generazione dei dispositivi attivi a controllo elettronico. Freni in carboceramica e il torque vectoring completano la dotazione. Il prezzo non è nemmeno esagerato: meno di 170.000 euro.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli