In arrivo una XL1 a quattro posti

La XL1, la superconoma ibrida di VW a due posti recentemente al centro di un preteso stop all’omologazione in Usa, è attualmente prodotta in serie limitata. Ma le ambizioni di Ferdinand Piech, motore dell’intero progetto e tutt’ora eminenza grigia del gruppo, non si fermano qui: pare sia prevista infatti una nuova versione della vettura, questa volta  a 4 posti, che dovrebbe sfuttare inalterate le parti anteriore e posteriore dell’auto cui abbinare un abitacolo completamente riprogettato. Questo avrebbe due porte incernierate posteriormente ma i sedili ancora sfalsati come sul modello attuale per contenerne la sezione frontale. Con l’aumento della portata e del peso (ora di 795 kg) il gruppo motore attuale, basato sul bicilindrico da 800 cm3 e 48 CV più il motore elettrico da 20 kW, non basterebbe alla bisogna; occorre dunque un upgrading. Stimando il peso della futura 4 seater in circa 950 kg , per mantenere le prestazioni attuali ci vogliono perciò 57 CV e 24 kW, obiettivo facile in assoluto ma assai più arduo se si vogliono mantenere i 111,11 km/litro attuali. Non ho dubbi però che la sfida sia già stata accettata da Piech e il suo staff.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli