L’Atalanta rinnovata

No, non la fanno a Bergamo e di calcistico non ha proprio nulla. La Atalanta era un esclusivo marchio inglese nato nel 1937 e “morto” nel 1939 con l’inizio della Guerra Mondiale, che nei suoi  due anni di vita ha realizzato solo 21 auto. Ma di grande qualità, come la V12 in alto con motore Lincoln Zephyr di 4.3 litri e sospensioni in Hiduminium, una lega leggera impiegata in campo aeronautico dalla Rolls Royce. Bene, Un imprenditore britannico dello Stafforshire, Martyn Corfield, ha deciso di ridare vita a queste belle vetture con una piccola produzione artigianale di vetture sport tourer ispirate a quelle degli anni ’30, realizzate in alluminio sui progetti originali del marchio e personalizzate secondo i gusti dei clienti. La prima auto sarà esposta questa settimana all’esposizione di eleganza di Hmpton Court. Sono curioso di vedere se queste repliche orginali abbiano un mercato, seppur ovviamente ristretto, oppure no.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli