Oman Air mette in rete la Lagonda

E’ abitudine dei costruttori top spedire le proprie novità nell’area del Golfo prima della commercializzazione per ingraziarsi i possibili acquirenti. E sappiamo che questo tipo di clientela abbonda solo là. Aston Martin non sfugge dunque alla regola e ha inviato via aerea una Lagonda, rinata berlina del brand di cui Aston è proprietaria, nell’Oman, per mostrarla come si deve ai papaveri locali. Ma la Oman Air, stretta dalla concorrenza con la Emirates e la Etihad, ha deciso di cogliere al volo l’occasione per farsi pubblicità, rilasciando le foto dell’auto durante il trasporto. Ecco dunque l’aspetto della nuova four doors italo-britannica; il nome non è ancora ufficiale, ma è certo monterà ancora il V 12 di 6 litri a origine Ford, mentre la scocca, basata su quella della Rapide, è realizzata in fibra di carbonio come per la Vanquish. L’auto andrà in produzione a Gaydon entro l’anno, per entrare sul mercato nel 2015.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli