Un’altra?

Forse mi è sfuggito qualcosa. Tipo che in UK la crisi è finita e spirano venti di spese superflue a manetta. Ho appena parlato dell’Atalanta ed ecco che un altro marchio british annuncia il suo ritorno: si tratta della Bristol, famosa per i cassoni e in genere per auto sinceramente fuori dal tempo anche al “loro” tempo (guardate la foto). Beh, una nuova cordata inglese nata in seno al gruppo Fraser-Nash promette dal 2015 la Pinnacle, sportiva ibrida di cui per ora c’è soltanto un teaser del frontale puntuto. Non ci sono molti dati tecnici, ma sembra che più di una ibrida si tratti di una vettura elettrica con range extender (leggi motogeneratore) che promette però le stesse prestazioni delle vecchie Bristol (!?). In attesa dell’esordio, il gruppo ha aperto a Brentford un centro per il restauro delle vecchie vetture, mentre a Londra, in Kensighton High Street sono in corso i lavori per la riapertura della storica showroom. Mi rallegro, si vede che in Gran Bretagna le cose girano bene.
Un po’ di invidia è d’obbligo.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli