Daimler molla Tesla

Il gruppo Daimler è tradizionalmente coinvolto in iniziative tecnologicamente avanzate, ma ciò non significa non ci siano ripensamenti. Così, ieri a sorpresa il ceo Zetsche ha annunciato che la società venderà la quota azionaria di Tesla sinora detenuta, pari al 4%. La vendita, che frutterà un incasso di 780 milioni di dollari, non preclude (ipse dixit) la collaborazione con l’azienda californiana, ma ciò avverrà in futuro senza un diretto coinvolgimento di capitale. La decisione ha causato un immediato calo delle quotazioni di Tesla e comunque non sembra in questo periodo le cose vadano troppo bene per il marchio, vista la recente decisione dello stato del Michingan di non ammettere la vendita di auto secondo il modello di business previsto da Musk, che non prevede la presenza di concessionarie sul territorio. La cattiva notizia si aggiunge agli ostacoli dello stesso genere già incontrati in Texas, Mayland, New Jersey e Arizona e puzza di lobbismo lontano un miglio. Ma negli Usa se vuoi entrare nel giro grosso devi mettere in conto di essere ostacolato dalle tre big.

Texas, New Jersey, Arizona e MarylandTexasa, Mayland,
Texas, New Jersey, Arizona e Maryland

Texas, New Jersey, Arizona e Maryland

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Sempre più elettrici gli Usa

L’amministrazione Biden ha deciso di spingere sull’acceleratore della mobilità elettrica, l’investimento previsto è di addirittura 174 miliardi di dollari. Una vera pioggia di denaro su

Leggi Tutto »

La buona Stella

Per il gruppo Daimler sembra che il vento stia cambiando: in aumento le vendite di Mercedes e Smart, con un significativo incremento anche dei modelli

Leggi Tutto »

La UE della follia

Ulteriore giro di vite sulle automobili, senza considerare le difficoltà di una popolazione che, perdurando la pandemia, a tutto può pensare fuorché a cambiare auto.

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli