Lamborghini Asterion

Un dimostratore tecnologico, così è stata definita la concept Lamborghini Asterion LPI 910-4, che sfoggia, prima plug in del marchio, un gruppo di propulsione ibrido composto dal V10 di 5,2 litri da 610 CV e due motori elettrici da 300 CV che agiscono sulle ruote anteriori e consentono un’autonomia di 50 km grazie all’accumulatore al litio collocato nel trave centrale e ricaricabile anche tramite una presa di rete. Si possono selezionare tre modalità di funzionamento: termica (T), con il solo V10, ibrida (I), con entrambi i gruppi e a zero emissioni (Z). Le prestazioni, anche se ufficialmente l’auto non vuole essere una ipersportiva quanto una super cruiser, sono da Lambo: 0-100 in 3 secondi e Vmax di 360 km/h, ma i consumi quasi incredibili: la Casa dichiara circa 29 km/l in media, ma è evidente come si tratti della solita alchimia dell’ibrido. Aggiungo che il frontale ricorda molto la De Tomaso Pantera.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli