Come volare

Ok la propaganda la fanno tutti. Ma questo video prodotto da Porsche è davvero simpatico, perché mette a confronto il comportamento neurale del cervello sottoposto a sollecitazioni provenienti da mezzi molto diversi. Nella fattispecie, il paragone è fra una serie di (blande) evoluzioni compiute da un jet militare biposto e un giro di pista su una 911 guidata come si deve. Alla cavia è stato applicato un caschetto con i terminali per la rilevazione delle onde cerebrali e viene mostrata su uno schermo l’attività delle meningi sottoposte prima alle evoluzione aeree e poi al giro in pista. Risultato? La risposta del cervello è la stessa, anche se più intensa con il jet ( per inciso, sono convinto che se il pilota la mettesse giù dura non ci sarebbe paragone). Quindi comprarsi una Porsche dovrebbe saziare ancha la passione per il volo? Forse no, ma l’adrenalina da g è assicurata.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Voli pindarici

Vola il primo taxi volante di Skydrive, la startup finanziata da Toyota. Ma prevederne lancio e diffusione dal 2023 è forse un po’ troppo ambizioso.

Leggi Tutto »

Appuntamento con Videomotori

Un menu ricco per la puntata 39 di Videomotori. In primo piano il test del nuovo Ford Bronco, la presentazione della Pal-V, l’auto che vola.e un’escursione nel mondo delle 2 ruote con la prova della BMW R 1250 GS Adventure. Senza dimenticare l’angolo di autothrill

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli