Giù le mani dalla macchina

Le frontiere del marketing e del copyright stanno raggiungendo livelli da dittatura stile Brazil (il film di Terry Gilliam che celebra l’apoteosi della burocrazia, requerde?). Da un lato l’applicazione di Apple in sperimentazione negli States che acquista da sola i prodotti mentre si gira per le corsie di un supermarket, basandosi sulle scelte precedenti e sorvolando sulle necessità del momento, dall’altro, sempre negli Usa, una levata di scudi di Auto Alliance, lobby che raccoglie 12 tra i maggiori costruttori mondiali di automobili, intenzionata a proibire legalmente ogni intervento di fai da te sulla propria vettura. Un lettura consona del Digital Millennium Copyright Act, infatti, individuerebbe tali azioni come, appunto, violazione del copyright e le renderebbe illecite. Se questo è il modo di far risalire le vendite mi sa che i boss del marketing hanno sbarellato completamente. Non contenti di rifarsi degli eventuali sconti sulla vendita con i tagliandi (obbligatori in garanzia e se questa è particolarmente lunga…), ora si vuole impedire anche uno degli ultimi passatempi di molti, quello di curare la forma della propria auto personalmente. A sostegno dell’iniziativa vengono citati i pericoli insiti nell’intervento sui sistemi elettronici omnidiffusi, ben sapendo peraltro che chiunque faccia la manutenzione da sé non tocca certo le centraline ma piuttosto si dà da fare con filtri, pastiglie e poco altro. Insomma, la compri, è tua per pagarci tasse e balzelli, ma se si tratta di manutenzione non la puoi toccare. Io non faccio testo perché in questi casi tendo ad agire in controdipendenza  ma se una norma simile passasse eviterei accuratamente di acquistare un’auto prodotta da uno dei firmatari della proposta. E sono tanti eh? Andate a vedere sul sito di Auto Alliance.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Una mano dal metano

In attesa che il sogno delle full electric diventi realtà, il mercato offre auto interessanti e più di altre rispettose dell’ambiente. Come l’Audi A3 Sportback g-tron

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli