La KWID debutta in India

Renault spinge sui mercati emergenti con la nuova KWID, crossover che sarà lanciata in India nella seconda metà dell’anno.  L’auto differisce dal prototipo presentato al salone di New Delhi a Febbraio 2014 (non c’è più il drone) ma è basata ancora sulla piattaforma CMF-A del gruppo e appartiene al segmento A del mercato, quello di maggior diffusione nel subcontinente. Il look da Suv è un incrocio tra una Duster e una Captur e risulta abbastanza aggressivo, mentre all’interno del corpo vettura a 5 porte trovano posto una strumentazione digitale e uno schermo da 7 pollici per l’infotainment, pur nella generale economicità del progetto che colloca il prezzo dell’auto in rupie tra 3 e 4 Lakh, equivalenti a circa 4.200-5.500 euro. La KWID sarà disponibile per ora con un nuovo motore di 800 cm3 a benzina caratterizzato dai bassi consumi (dato estremamente importante in India) accoppiato a un cambio a 5 marce e i piani produttivi prevedono che la vettura faccia salire la quota di mercato Renault da 2 al 5%. Non sarà importata in Europa, anche perché a quel prezzo si mangerebbe completamente il mercato di Dacia.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Una mano dal metano

In attesa che il sogno delle full electric diventi realtà, il mercato offre auto interessanti e più di altre rispettose dell’ambiente. Come l’Audi A3 Sportback g-tron

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli