Vietato agitarsi sulle BMW

La nuova frontiera dell’azionamento dei comandi in auto è il Gesture Control, almeno secondo BMW. Il sistema potrebbe fare la sua comparsa sulle serie 7 già a Ottobre e dovrebbe mandare parzialmente in pensione (in opzione, ovviamente) i vari touchscreen, comandi sul volante e manopole sulla consolle. Il sistema si basa su un sensore 3D che è in grado di riconoscere i movimenti delle mani degli occupanti i sedili anteriori, li interpreta secondo il codice stabilito e varia il volume dell’ascolto o decide se accettare o meno una chiamata telefonica. A seconda della posizione delle dita si può poi avere una visione a 360° del veicolo sullo schermo, dire al navigatore di portarci a casa, richiamare un numero telefonico, cambiare la stazione radio in ascolto e accendere o spegnere lo schermo. E’ una novità interessante, ma capisco bene perché BMW si sia limitata per ora ai soli comandi relativi all’infotaiment: se dalla gestualità dipendessero azionamenti più fondamentali per la guida le cose potrebbero complicarsi alquanto, soprattutto se, per esempio, il guidatore è abituato a gesticolare quando parla al telefono. Il fatto che poi il sistema associ dievrse istruzioni a seconda siano usate una o due dita nel movimento, implica poi una sorta di barriera etnica tra Europa e Usa, visto come si conta e come si indica nei rispettivi continenti. Insomma, prima di definire il Gesture Control una innovazione epocale, aspetterei il gradimento e i report d’uso relativi ai primi acquirenti.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

L’elettrico minore

Non saranno a batteria e nemmeno ibride nel senso comune, ma gli elettroni c’entrano. Le future AMG avranno un turbo accelerato dall’impianto elettrico di bordo.

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli