Lambo Diesel?

Mentre quello che ormai quello che tutti chiamano “lo scandalo Volkswagen” evolve con l’impegno della Casa a mettere in regola tutte le auto coinvolte a sue spese mediante quello che sarà il richiamo più colossale della storia dell’automobile, in ambito locale si registrano delle piqûre decisamente divertenti, se viste con l’occhio distaccato del cronista. Nell’ambito dell’inchiesta italiana sugli eventi, infatti, nella quale vengono sospettati vari reati a carico dei vertici italiani dell’azienda che potrebbero arrivare addirittura al disastro ambientale (beh, forse è un po’ eccessivo, non credete?), sono state effettuate alcune perquisizioni dalla Guardia di Finanza, sia nella sede veronese del marchio, sia… a Sant’Agata Bolognese, ovvero alla Lamborghini. Ora, con buona pace dell’appartenenza del brand alla Audi, non mi risulta sia mai stata prodotta né progettata una Lambo Diesel: trovo quindi perlomeno curiosa l’ispezione all’azienda in relazione allo scandalo della Casa madre, dato che in nessun modo le vetture sportive là prodotte potrebbero esserne coinvolte poiché il gasolio non ha mai alimentato una sportiva del marchio. Beh, se non altro gli agenti incaricati avranno avuto l’occasione di rifarsi gli occhi con le belle sportive emiliane.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli