Tre ruote da drift

La Bombardier è un’azienda canadese nota per costruire aerei e motoslitte ma che, come alcune imprese jap, ha una piccola divisione che progetta veicoli stradali. Uso questa definizione generica poiché se è relativamente semplice etichettare i 4 ruote da off road, con la Can-Am la classificazione è più difficile. Ha tre ruote ma non è un’auto, ha il manubrio ma non è una moto. E’ comunque qualcosa di tosto e divertente da guidare specialmente in questa ultima versione, la F3 Turbo, che adotta il motore Rotax di 1.3 litri (quello delle motoslitte) cui è stato aggiunto un turbo. Che si traducono in 152 CV e 186 Nm, i quali, scaricati a loro volta sull’unico pneumatico posteriore determinano uno 0-100 in 4 secondi e una “naturale” inclinazione al drifting che ne fa uno dei migliori fun vehicle al mondo. Roba da California o Florida, come nel video? Forse, ma le Can-Am sono omologate anche in Italia.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Equilibrismo sul filo

Dalle case costruttrici arrivano messaggi sempre più contraddittori, indice dell’incertezza causata dalle nomative caotiche e talebane della UE. Mica facile tenere la barra diritta di

Leggi Tutto »

Dimmi come suoni

Le auto elettriche mancano della componente emozionale del suono del motore. Le Case corrono ai ripari con l’aiuto di compositori. Il suono prodotto da un

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli