Alla Porsche “estendono” il 4

Porsche estende, come era prevedibile, l’impiego del suo nuovo motore a 4 cilindri: dopo la 718 tocca alla Macan, che nella sua versione d’ingresso sarà dotata appunto di questa unità. Si tratta della versione da 2 litri, che eroga 252 CV tra 5.000 e 6.800 giri e una coppia massima di 370 Nm tra 1.600 e 4.500. Le prestazioni della Macan rimotorizzata, che pesa 1.770 kg, sono come tradizione su una Porsche comunque elevate: velocità massima di 229 km/h e uno 0-100 in 6.7 secondi, che scendono a 6.5 con il pacchetto opzionale Sport Chrono. Cambio a doppia frizione, trazione integrale e ruote da 18 pollici sono di serie. In vendita da giugno a 58.667 euro.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Una mano dal metano

In attesa che il sogno delle full electric diventi realtà, il mercato offre auto interessanti e più di altre rispettose dell’ambiente. Come l’Audi A3 Sportback g-tron

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli