Già in giro le Model 3

 

Un annetto fa il debutto del modello, ora la notizia che in autunno inizieranno le consegne. Parlo della nuova Tesla Model 3, quella che secondo le intenzioni di Musk dovrebbe diventare la prima elettrica di massa. In effetti sembra che le cose siano andate meglio del previsto, perché ne era stato previsto l’inizio produzione a settembre, mentre già in questi giorni è stato fermato lo stabilimento di Fremont per l’attrezzatura della nuova linea di montaggio, quindi con largo anticipo. Ricordo che Tesla prevede una produzione di 500.000 vetture l’anno già nel 2018, un bel salto dalle 84.000 unità prodotte complessivamente con S e X nel 2016. I primi esemplari di pre-produzione sono già su strada per i test; confermata l’autonomia di 346 km, non di più come altre Tesla perché non sarà possibile montare su questo pianale il mega-pacco accumulatori da 100 kWh (semplicemente non ci sta). In compenso lo 0-100 rimane attorno ai 6 secondi previsti. La Model 3 è un’elettrica innovativa rispetto alla concorrenza: é lunga 4,70 m e dispone di spazio per 5 persone e i bagagli. Non è una vettura da città, ma un’automobile normale sfruttabile a tutto tondo. In più negli Usa sarà in vendita a 35.000 dollari. Qualche incentivo e il gioco è fatto; se spakka non ce n’è più per nessuno. Ma occorre un Paese con le colonnine, requerde.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Ferrari duo

Le nuove V12 Ferrari sono una versione speciale basata sulla meccanica della 812 Superfast e saranno costruite in edizione limitata. Una nuova Ferrari è sempre

Leggi Tutto »

L’altra cittadina

Da XEV, startup italiana che costruisce in Cina, arriva Yoyo, quadriciclo elettrico per l’ambiente urbano con l’atout del battery swap. Progetto italiano, design internazionale, base

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli