Continua l’emorragia a Sunderland

Dopo il marchio generalista, a seguire anche il premium brand. Gran Bretagna, ambiente pre-brexit. Dopo l’abbandono della Nissan X-Trail, lo stabilimento di Sunderland perde anche Infiniti, preludio all’abbandono totale dal mercato europeo del marchio ai primi del 2020. La storica avversaria di Lexus ha scelto infatti di concentrarsi principalmente sui mercati Usa e cinese, mantenendo nel Vecchio Continente soltanto una piccola divisione nell’area orientale che sarà associta a quelle, sempre di piccola entità, di Medio oriente e Sud est asiatico. Il problema è quello oramai solito, l’investimento richiesto per rientrare nei limiti di emissione UE di 95 g/km, che richiedono nuovi motori e almeno un modello elettrico in gamma. Q30 e QX30 lasciano quindi l’area europea. che fino al prossimo anno sarà presidiata soltanto dalla Q50.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli