Disco verde per la GT86

Riguardo le sportive alla Toyota non sembra abbiano le idee chiare. Ci hanno messo anni per far debuttare la nuova Supra per poi farne subito versioni speciali e sulla sportiva intermedia, la GT86, da anni lasciano nella nebbia il futuro sviluppo con Subaru. In Giappone, tra l’altro, la Supra è venduta anche con un quattro cilindri declinato in due potenze, 195 e 258 cavalli e l’idea che queste versioni base potessero eclissare la GT86 non è poi così peregrina. Ora però sembra (per ora) che una decisione sia stata presa: ci sarà una seconda edizione della vettura, che manterrà i gruppi meccanici Subaru. La scelta in questo senso potrebbe cadere sul recente 2.4 litri turbo da 264 CV e 376 Nm, che renderebbe finalmente giustizia a una scocca che per le sue caratteristiche merita più degli attuali 200 CV con buco di coppia intermedio all’arco di regimi e che ha nel feeling di guida la sua dote principale. Ma è presto per gioire e prima di una conferma passerà del tempo, Supra docet.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli