La rivincita delle berline

Uno studio commissionato da Nissan negli Usa mette in dubbio le recenti e generalizzate certezze stilistiche dei costruttori. Svolto sui Millennials e sulla Generazione Z (nati negli ’80 e ’90 i primi e tra il ’95 e il 2012 i secondi), quindi su un pubblico giovane, ha mostrato che l’86% di coloro che non possiedono una berlina ne considererebbe l’acquisto ora o in futuro. Lo stesso vale per l’81% dei Generazione X (di età tra 35-50 anni). Un risultato che va in decisa controtendenza rispetto alla debordante offerta di Suv e crossover, che nella maggior parte dei listini (oltre il 70%) hanno cannibalizzato tutte le altre modalità stilistiche. Più in generale, tra gli intervistati che attualmente non possiedano una berlina il 78% potrebbe acquistarne una, mentre è proprio tra i più giovani che emerge un’affinità ancora più elevata per lo stile del corpo vettura. Aggiungendo a ciò il fatto che i proprietari di berline statunitensi sono altrettanto soddisfatti delle loro auto (89%) quanto i proprietari di auto con altra forma (88%) e che il  95% di tali acquirenti elenca la funzionalità come elemento di maggior importanza nella scelta dell’auto, si prospetta uno scenario che mostra come non siano solo Suv, Cuv e crossover a rappresentare oggi il metro stilistico delle automobili e a coprire le esigenze della clientela. Un’onda di ritorno, quindi, che si accompagna al desiderio di possedere qualcosa di più eccitante da guardare e guidare rispetto all’offerta attuale e che sono proprio i più giovani a cavalcare.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Colpo di coda

Dopo il clamoroso fallimento del suo progetto automobilistico, Dyson torna alla ribalta con un piano di sviluppo per batterie a stato solido Sino a un

Leggi Tutto »

A volte ritornano

La ri-nomina di Stephan Winkelmann ad amministratore delegato di Lamborghini crea un “pacchetto” pronto per lo spinoff. L’annuncio arriva quasi in contemporanea con quello del

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli