Meet Digit, il robot da consegna di Ford

L’industria dell’auto sta cambiando, lo percepiamo tutti. In cosa di preciso però ancora non si sa; molte sono le strade battute per trovare un lume concreto di sviluppo alternativo, a volte consequenziali nel mood automobilistico, a volte meno. E’ il caso di Ford, una delle più estroverse nel cercare un business alternativo tanto di massa quanto i suoi prodotti tradizionali sono stati finora. L’accordo con VW rientra nello sviluppo delle tecnologie di guida autonoma, ma Ford con Meet Digit va oltre. Si tratta di un vero e proprio automa antropomorfo realizzato dalla Agility Robotics, stivato in posizione ripiegata nel vano di carico del furgone a guida autonoma, che si occupa dell’ultimo centimetro della consegna: porre il pacco direttamente sulla porta di casa (o in portineria, situazione più tipicamente europea), per concludere la procedura di delivery completamente automatizzata. Il sistema è quindi completo e comprende il veicolo, che traccia una mappa digitale dei dintorni e del percorso, e l’automa che riceve poi le coordinate finali e, una volta arrestato il veicolo, scende dal piano di carico, prende il pacco e lo consegna camminando sulle sue gambe. Meet Digit è dotato di lidar per orientarsi e può portare pacchi fino a 18 kg, poco per ora ma sufficienti a concludere buona parte dele spedizioni. Risulta quindi evidente che Ford stia esplorando il settore del delivery per occuparlo stabilmente a livello di hardware, probabilmente in accordo con una delle grandi società del settore. Allo stato risultano solo contatti con le poste Usa, ma in futuro la rosa potrebbe allargarsi. Così come Meet Digit dovrà crescere e diventare più veloce e robusto, anche se farsi portare a casa il pacco dal robot potrebbere essere già abbastanza cool anche oggi.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Idrogeno, eterna chimera

Periodicamente torna il totem idrogeno, idealizzato come soluzione definitiva ma da sempre concetto più ideologico che conveniente. L’idrogeno lo conosciamo tutti. Sì, perché te ne

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli