BMW da corsa in vendita

Che Bmw abbia problemi di spazio nel museo? Oppure vuole far cassa con, appunto, pezzi da museo? In ogni caso la notizia è che Race Cars Direct, sito brit tra i più autorevoli e famosi per la vendita di vettura da corsa, ha messo all’asta due vetture da competizione dell’Elica Azzurra, la F2 del 1946 e la F1 Sauber del 2007. La prima è un accrocchio di tecnologia pre e post Guerra Mondiale, con telaio in tubi ma gruppo motore, il 6 in linea di 2 litri da soli 90 CV, anteguerra. La seconda era l’auto di Heidfeld e Kubica, ma giurano ci sia salito anche Vettel, non per correrci, comunque. Mentre la prima vettura è completa, nella seconda manca… il motore, cosa non da poco, anche se tutto il resto, trasmissione compresa è a posto. Beh, non credo l’offerta andrà a vuoto, pur con le mancanze di cui sopra, ma di prezzo per ora non si parla. Private talks, si dice, come per gli yacht.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Cattive dentro

Una presentazione eccezionale con tre vetture che rappresentano il top della sportività di fascia media. Sono le nuove BMW M3, M4 e M4 Cabriolet. Ormai

Leggi Tutto »

Autonome, non sicure

Le automobili self driving non rappresentano come molti sostengono il toccasana della sicurezza. Lo prova un’indagine dell’ENISA. ENISA sta per European Union Agency for Cybersecurity,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli