Tutto in un teaser

Certo che come teaser è davvero minimo. Questo che BMW ha rilasciato è relativo alla Vision M Next, prima vettura del ramo M della divisione elettrica i. Davvero difficile farsi un’idea (prima della presentazione prevista per fine mese) di linea e gruppi motore con così poco; per saperne di più occorre affidarsi ai rumors. Che parlano di una soluzione (elettrica o ibrida?) di rottura rispetto alla concorrenza e di un esclusivo sistema di assistenza alla guida capace di trasformare anche un tonno in un ultimate driver. Mah, su quest’ultima nota consentitemi il dubbio, anche perché pare che la Vision M Next non avrà l’aspetto di una ipercar, ma seguirà il mood elettro-teutone delle crossover/Suv. D’altronde, fino a quando non si trova il modo di dare autonomia vera a un’elettrica, l’unica soluzione è limitarne quantomeno la velocità massina. EQC docet.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Ma perché?

La scelta del nome di un’auto è sempre un’operazione complessa, deve avere un senso in parecchie lingue, dev’essere facile da ricordare, non deve ricondurre a

Leggi Tutto »

Dopo lo sport, il lusso

Con la presentazione della nuova Maybach Mercedes rinforza ulteriormente la sua presenza nei segmenti top di gamma, nell’ottica di concentrarsi sul nuovo concetto di lusso.

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli