Alfa Romeo: cronaca di una crisi annunciata?

autothrill se n’è già occupato nelle scorse settimane ponendo qualche dubbio sui piani di sviluppo di FCA e in particolare sul destino di alcuni marchi in difficoltà come Alfa Romeo e Lancia. Ebbene è di queste ore la notizia che la crisi di vendite di Alfa costringerà allo stop della produzione nello stabilimento di Cassino dove appunto si realizzano i modelli del Biscione. Uno stop di 4 giorni il 2, il 6, il 9 e il 16 settembre, peraltro, era stato già annunciato in precedenza; ora però però si aggiunge un altro fermo della durata di 6 giorni, con ricorso alla Cassa integrazione per il 23 e 30 settembre e dal primo al 4 di ottobre. E con ogni probabilità più avanti verranno annunciati altri giorni di cassa integrazione per il mese di ottobre.

Un campanello d’allarme per i vertici del Gruppo, che dovrebbero rispondere con ben altre armi. Mi sbaglierò (e lo spero davvero), ma questi assordanti silenzi non promettono nulla di buono…

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Desideri e realtà

Viviamo una stagione di grandi cambiamenti, molti dei quali concreti e attualmente realizzabili, altri che si vorrebbero indurre ma ancora poco in sintonia con il

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli