Mini Cooper S E; la prima elettrica

I primi esemplari per il nostro mercato arriveranno da marzo con prezzi a partire da 33.000 euro circa. Con questa credenziale, per la verità piuttosto impegnativa, si presenta la prima Mini full electric della storia. E’ la Cooper S E che si esibisce sul palcoscenico di Francoforte e che, forte di una potenza dichiarata di 184 CV, promette numeri interessati e un carattere decisamente effervescente. Passa da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 150 km/h. L’autonomia si aggira tra i 235 e i 270 km. Nell’abitacolo la strumentazione è stata parzialmente rivista secondo le logiche di un’auto elettrica: il navigatore ad esempio visualizza le aree raggiungibili dalla vettura, stimando in tempo reale l’autonomia delle batterie e mostrando le colonnine più vicine lungo il percorso. Insomma in questa fascia di mercato si aggiunge un altro tassello che va ad ingrossare l’offerta delle vetture a zero emissioni: un terreno di conquista per tutte le case che sembra promettere grandi risultati nei prossimi anni. Se poi queste promesse si tradurranno in solide realtà è ancora tutto da dimostrare. Ma questa è un’altra storia…. 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Una td, per fortuna….

Le novità con motore Diesel sono ormai una vera rarità. Per cui ben venga l’Audi Q2 con il 2.0 TDI da 150 CV. Perché piaccia o no, per il gasolio c’è ancora spazio

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli