500_beauty.jpg

Nuovo accordo Toyota Subaru per le sportive di domani

Secondo quanto diffuso da un comunicato ufficiale, Toyota e Subaru lavoreranno sulla seconda generazione della coupé sportiva a trazione posteriore (rispettivamente la GT 86 e la BRZ) e collaboreranno insieme per altri progetti nell’ambito di un nuovo accordo che porta al 20% la partecipazione di Toyota nella casa automobilistica giapponese più piccola. In base all’accordo, Subaru acquisirà anche una piccola quota simbolica di Toyota  per aiutare a consolidare i loro legami più profondi. La Toyota possiede già una quota del 17 percento della Subaru, mentre il partner più piccolo non aveva alcuna partecipazione. E’ poi interessante sottolineare come il presidente di Toyota Akio Toyoda “benedica” questa partnership perché sviluppare progetti di auto sportive e veicoli a trazione integrale permetterà alle due aziende di realizzare prodotti divertenti e a misura di appassionato in un’epoca dominata da radar, computer e guida automatizzata.

“In questi periodi di profonda trasformazione della mobilità, il piacere di guidare rimarrà una parte intrinseca delle automobili ed è qualcosa che dovremo continuare a preservare fortemente”, ha detto Toyoda.
Non so voi, ma per quanto mi riguarda questa è una bella notizia. Grazie Mr. Toyoda

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli