ford-mustang_shelby_gt350-2019-1280-03-copia.jpg

Le Shelby presto anche in Italia

Una bella notizia per i nostalgici del bel tempo che fu e soprattutto per gli amanti delle muscle car a stelle e strisce.
Una bella notizia per i nostalgici del bel tempo che fu e soprattutto per gli amanti delle muscle car a stelle e strisce.
Il Gruppo Cavauto che tra l’altro cura la distribuzione nel nostro Paese del marchio Cadillac, aggiunge al suo portfolio un altro brand americano, diventando l’importatore unico per l’Italia della Shelby.
L’accordo siglato con Shelby Europe permette al gruppo italiano di vendere e garantire la manutenzione delle celebri supercar preparate nella factory fondata dal leggendario pilota Carroll Shelby. Shelby America è una Divisione della Carroll Shelby International Inc ed è un marchio per l’appunto specializzato in performance car, nato per fornire auto e accessori capaci di garantire emozioni e una guida adrenalinica.
L’azienda è nata nel 1962, grazie alla passione di Carroll Shelby, uno dei più celebri piloti di auto da corsa americani. La sua vittoria più eclatante è quella nella 24 ore di Le Mans del 1959 in coppia con Roy Salvadori.

Shelby Europe è stata fondata nel 2016 dalla società GU Auto Trade B.V., con sede in Olanda, mentre la sede produttiva è negli stabilimenti del partner tecnico Magna in Austria. In tal modo Shelby Europe è entrata nel mercato continentale con le Mustang Super Snake e GT/GT-H, e con il pick-up F-150 in diverse versioni. I prodotti per l’Europa sono costruiti con specifiche dedicate al mercato Europeo e ne rispettano le normative di omologazione. Tutte le vetture hanno una numerazione di telaio Shelby e la garanzia di 3 anni o 100.000 km.

L’abbiamo scritto all’inizio: per gli appassionati è una bella notizia. Un po’ controcorrente, certo, ma è un pur sempre una lieta novella. Non vi pare?

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Number eight

Trentasei anni dopo la prima versione ecco la GTI numero 8, che arricchisce l’idea di Golf sportiva con la tecnologia più moderna. Parlare di icone

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli