LiquidCarbonFordGT_16

A grande richiesta…

L’hanno costruita in edizione limitata dal 2004 al 2006, con un V8 sovralimentato da 5,4 litri, 558 CV e 678 Nm. Era l’omaggio alla mitica GT40 di Le Mans; doveva essere una one off multipla.

Ma nel 2016 un ritorno, stavolta con due cilindri in meno: ora in posizione centrale c’è un V6 di 3,5 litri da 600 CV. Anche qui la produzione doveva essere limitata a 500 auto, ma dopo averne realizzate oltre 1.000 Ford ha deciso di andare avanti, perché la GT piace, a dispetto del costo stellare.

Così le versioni 2020 hanno usufruito di un upgrading del propulsore, portato a 660 CV, di scarichi Akrapovich che correggono il gap sonoro tra un V6 e un V8, e di due nuove livree personalizzate: Liquid Carbon, con fibra di carbonio a vista e Gulf Racing, omaggio alla vettura da corsa del 1969. Le ruote in carbonio però sono optional, disponibili con il pacchetto Heritage.

Ford giura che nel 2022 la produzione avrà termine, ma visti i precedenti non c’è da farci affidamento. D’altronde se costruisci un’auto che vendi a mezzo milione di dollari in versione standarad (mentre la Liquid Carbon viene 750.000) e sei pieno di gente che la vuole, saresti un pazzo a non andare avanti.

Ah, attenzione. Della Gulf non è stato diramato il prezzo, che potrebbe addirittura essere superiore a quello della versione in carbonio. Resta il fatto che anche gli yankee si stanno abituando alle supercar a motore centrale, prova ne sia la nuova Corvette C8 che ha già al suo attivo pacchetti di potenziamento per giungere al livello supercar come la GT.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Sorpresa Yamaha

L’eclettica Casa jap stupisce con un kit di rimotorizzazione elettrica destinato all’aftermarket. Nel panorama dei motoristi, Yamaha ha sempre avuto un ruolo da outsider. Pur

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli