apertura

Elettrica in edizione limitata

Dopo la Cabrio anche la versione chiusa della Fiat 500 elettrica si propone in edizione di lancio "La Prima" a tiratura limitata.

Dopo il lancio in edizione numerata della Nuova 500 elettrica “La Prima” in versione cabrio (marzo) ora la gamma della Nuova 500 si amplia con la seconda edizione speciale numerata: la Nuova 500 la Prima berlina in versione berlina. Anche in questo ovviamente si tratta dell’elettrica di ultima generazione. Il prezzo della vettura, compresa la Wallbox domestica è di 34.900 euro e potrà essere acquistata anche con il programma di finanziamento Più by FCA Bank.

Questa versione si distingue per il tetto panoramico in vetro, mentre la zona posteriore offre, oltre al classico portellone, l’inedito spoiler più pronunciato per una migliore efficienza aerodinamica. Tre le tinte in gamma: Ocean Green (micalizzato), Mineral Grey (metallizzato) Celestial Blue (tristrato) al cielo. Il tutto arricchito da fari full led, cerchi da 17 pollici diamantati e inserti cromati sui finestrini e sulla fiancata, Rivestimenti interni in pelle eco per sedili e crsucotto.

Secondo i dati dichiarati, la Nuova 500 ha un’autonomia fino a 320 km, grazie a batterie che hanno una energia di 42 kWh.
Per migliorare i tempi di ricarica la vettura può utilizzare il sistema fast charge in corrente continua fino a 85 kW che permette di ricaricare la batteria in tempi brevi. Per percorrere ad esempio 50 km bastano 5 minuti. Sempre grazie al fast charge, è possibile ricaricare la batteria fino all’80% di carica in 35 minuti. L’offerta come detto offre anche l’easy Wallbox, sistema di ricarica che permette di collegarsi alla rete domestica: sistema sviluppato da ENGIE Eps per FCA e verrà commercializzato nei principali mercati europei dalla linea accessori FCA Mopar. E’ una soluzione gestibile anche via Bluetooth, che permette di ricaricare a casa propria la vettura.

Sulla Nuova 500 ci sono tre diversi stili di guida: Normal, Range e Sherpa selezionabili dall’abitacolo. La modalità Sherpa permette al guidatore di arrivare a destinazione ottimizzando al massimo l’energia disponibili riducendo al massimo il consumo energetico. La velocità massima viene limitata a 80 km/h; la risposta all’acceleratore è più blanda e viene disattivata la climatizzazione e il sistema di riscaldamento dei sedili. Da segnalare inoltre la modalità Range che attiva la funzione “one-pedal drive”: in tal modo in fase di rilascio si accentua la funzione frenante permettendo alle batterie di ricaricarsi parzialmente.


Il motore ha una potenza di 87 kW per una velocità massima di 150 km/h (autolimitata) e una accelerazione da 0 a 100 km/h in 9 secondi. Notevole la dotazione di serie con telecamera posteriore ad alta risoluzione; sensori crepuscolari e abbaglianti automatici; chiamata di emergenza (ecall) e freno di stazionamento elettrico. Inoltre, ci sono i sistemi di sicurezza ADAS che permettono a questa city car di fregiarsi del sistema di guida autonoma di Livello 2.

Sistema che permette alla vettura di procedere autonomamente (ovviamente il guidatore deve essere sempre vigile e presente) ad esempio nel traffico autostradale. Particolarmente evoluto anche il sistema di infotainment che consente di gestire una miriadi di funzioni e di informazioni.

Per favorire l’interesse intorno a questa vettura Fiat prosegue nella iniziativa di pre-booking avviata con la Cabrio che raccoglierà le varie intenzioni di acquisto o di interesse senza richiedere alcun deposito.
Andando perciò sul www.fiat.com il cliente potrà scegliere tra berlina o cabrio, selezionare il colore, registrarsi e indicare il concessionario preferito. In tal modo il sistema in base al codice postale identifica gli eco incentivi locali ed effettua una stima indicativa del loro ammontare.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Proiettile ecologico

Dalla giapponese Aspark arriva l’ultima follia elettrica. E’ la Owl da 2.000 CV per uno 0-100 in 1,7 secondi e 400 km/h di velocità. Il prezzo? Circa tre milioni di euro

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli