apertura

Una targa preziosa

Porsche lancia la 911 Targa 4S Heritage, modello che rende omaggio all'illustre passato della casa tedesca. Prodotta in serie limitata ha grafiche esclusive e meccanica invariata. Però costa 44.000 euro in più.

Recentemente abbiamo presentato l’ultima evoluzione della Porsche 911: la Targa. Ebbene a distanza di pochi giorni siamo già all’operazione nostalgia con l’annuncio della Casa tedesca della 911 Targa 4S Heritage Design Edition. Il primo di quattro modelli destinati ai collezionisti appassionati o se preferite il primo di quattro modelli che daranno un aiutino al fatturato della Casa di Stoccarda. Scherzi a parte, in questa versione si notano alcuni elementi stilistici inconfondibilmente classici che sono stati reinterpretati in chiave moderna e iper tecnologica per questa speciale edizione limitata firmata Porsche Exclusive Manufaktur.

La vettura può già essere ordinata e arriverà nelle concessionarie a partire dal prossimo autunno. Di questa Targa 4S speciale verranno realizzati solo 992 esemplari: un omaggio al numero di progetto.

Inoltre, Porsche Design ha creato un pregiato cronografo, anch’esso a tiratura limitata, che sarà riservato esclusivamente agli acquirenti della nuova Targa 4S.
Secondo le dichiarazioni dei responsabili del progetto, con questi modelli speciali Porsche viene incontro alle richieste della clientela più affezionata al marchio, creando una linea di prodotti unica.
La vettura sarà in vendita nell’esclusivo colore Rosso Ciliegia Metallizzato e ad altre quattro diverse tonalità, insieme ai loghi dorati che regalano alla vettura un’immagine in linea con lo spirito degli anni ‘50.

Nel pacchetto cromatico risaltano anche le grafiche sugli spoiler anteriori che rimandano agli esordi di Porsche nelle competizioni. Un altro particolare importante è l’emblema Porsche Heritage sulla griglia posteriore, che ricorda lo stemma della Porsche 356 che una volta si applicava quando la vettura aveva percorso 100.000 chilometri.

I cerchi in lega sono i Carrera Exclusive Design da 20/21 pollici, che lasciano intravedere le classiche pinze dei freni in nero lucido.
All’interno ci sono esclusivi rivestimenti bi-colore in pelle con impiego di velluto a coste su sedili e rivestimenti delle portiere: un vezzo che richiama il materiale usato per le Porsche 356. Uno stemma metallico sul pannello della plancia riporta il numero dell’esemplare.

Questo primo modello della serie Heritage Design si basa, come detto, sulla meccanica della nuova 911 Targa: l’auto è mossa dal sei cilindri boxer biturbo da 450 CV, abbinato al cambio a doppia frizione a otto rapporti. Velocità massima di oltre 304 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 3,6 secondi.
L’auto è già ordinabile ed è in vendita al prezzo di 188.691 euro: 44.691 euro in più della Targa 4S normale.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

VW vende Bugatti?

La notizia è clamorosa; VW starebbe per cedere alla Rimac il marchio Bugatti. Per risparmiare? Forse. Di sicuro è sempre più coinvolta nella rivoluzione “green”

Leggi Tutto »

GM lancia la sfida a Tesla

Nikola Corporation e GM firmano un accordo per la produzione di un pick up elettrico. E, in un secondo momento, di veicoli commerciali a zero emissioni. Nel mirino ovviamente c’è Tesla

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli