apre

Ancora una concept da Audi

Il marchio di Ingolstadt lancia un ulteriore segnale sul fronte della mobilità green presentando un'altra concept: la Q4 Sportback e-tron. E promette che entro il 2025 avrà in gamma 20 modelli full electric

La Casa dei quattro anelli dopo la Suv compatta Q4 e-tron concept, annuncia una seconda variante di carrozzeria di questo modello, la Q4 Sportback e-tron. Le due show car della gamma Q4 hanno in pratica le stesse dimensioni, visto che entrambe sono lunghe 4,6 metri (1 cm in più la Sportback).

La condivisione coinvolge anche la meccanica. Entrambe offrono un powertrain con due motori elettrici che esprimono complessivamente una potenza di 306 CV. Trazione integrale quattro. Tutte e due passano da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 180 km/h.

La batteria ha una capacità di 82 kWh, mentre l’autonomia dichiarata è di oltre 450 chilometri. Sono previste anche le varianti a trazione posteriore che garantiscono più autonomia: oltre 500 km. La Sportback concept, in particolare, anticipa il settimo modello elettrico che Audi presenterà entro il 2021.

Le forme della Sportback, rispetto alla gemella, esprimono maggior dinamismo grazie al diverso andamento della zona posteriore caratterizzata da una banda luminosa che unisce i gruppi ottici. La concept poggia su generosi cerchi da 22 pollici di diametro.

Grazie a un passo di 2,77 metri offre un’eccellente abitabilità anche per via dell’assenza del tunnel dell’albero di trasmissione. Gli interni naturalmente riflettono la miglior tradizione Audi con materiali di qualità e assemblaggi minuziosi. Da sottolineare che il rivestimento del pianale è realizzato con materiali riciclati. I quattro sedili sono in Alcantara.

Nella strumentazione domina la scena l’Audi virtual cockpit che riporta le indicazioni più importanti relative a velocità, stato di carica e navigazione. L’head-up display con funzioni di realtà aumentata è invece una novità ed è in grado di sovrapporre alla visualizzazione della strada le informazioni più importanti, come nel caso degli indicatori di direzione.

Dal punto di vista della meccanica la presenza della piattaforma modulare elettrica MEB consente di proporre un’ampia gamma di powertrain e livelli di potenza. La versione Performance offre un motore a zero emissioni per assale e, ovviamente, trazione integrale quattro. Per un rendimento ottimale, la Q4 Sportback e-tron concept utilizza soprattutto il motore elettrico posteriore. Nelle situazioni in cui in cui il conducente richieda più potenza (o nei casi in cui dovesse rendersi necessario, l’elettronica ripartisce la coppia all’avantreno attivando anche il propulsore asincrono anteriore. Il motore posteriore eroga una potenza di 204 CV e una coppia di 310 Nm, mentre quello anteriore offre a 102 CV e 150 Nm.

Le sospensioni, come per la Q4 e-tron concept, seguono lo schema McPherson con ammortizzatori adattivi all’avantreno, e geometria multilink al retrotreno. Molle e ammortizzatori non sono coassiali.

Secondo le dichiarazioni ufficiali, Audi entro il 2025, Audi avrà una gamma composta da venti modelli a trazione elettrica, che varranno circa il 40% del proprio fatturato tra modelli a elevata elettrificazione. Un’offensiva in piena regola che riguarderà quasi tutti i segmenti di mercato, dalla classe compatta alla categoria di lusso.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli