2020 Honda Jazz

Ibrido metropolitano

Con la nuova Jazz, Honda imbocca definitivamente la strada dell'ibrido anche per la sua compatta. Su strada è agile e maneggevole. E soprattutto consuma poco

Dopo averla presentata al grande pubblico nello scorse settimane in videoconferenza, la Honda ha ora permesso ai giornalisti della stampa specializzata di effettuare un primo test della nuova Jazz.

L’abbiamo avuta in prova per una giornata e abbiamo percorso un bel po’ di chilometri sia nel traffico milanese sia lungo le statali che costeggiano il capoluogo lombardo.

Rispetto alla precedente versione, il cambiamento è evidente sotto qualsiasi punto di vista. Innanzitutto l’unica proposta disponibile è in modalità ibrida. Come dire: anche per Honda la strada è questa e la Jazz è la prima dei sei nuovi modelli elettrificati che la casa giapponese intende lanciare in Europa entro il 2022.

Lunga poco meno di quattro metri, la Jazz offre un abitacolo confortevole sia davanti che dietro e un baule generoso. Questa vettura utilizza un motore elettrico che lavora in tandem con il 1.3 a benzina e ha consumi da vera utilitaria anche a dispetto dei 98 CV dichiarati di potenza combinata.

E’ frizzante, ma non sportiva, anche perché se si insiste con il pedale dell’acceleratore emerge il solito problema del cambio automatico a variazione continua che provoca repentini (e inutili) innalzamenti del regime del motore a discapito del confort acustico. Molto meglio usare la Jazz come una pratica compatta cittadina, ottenendo in cambio una guida rilassante, efficace e, appunto, molto “risparmiosa”. Un risparmio dovuto al fatto che il motore elettrico da 14 CV aiuta il 1.3 benzina, mentre a ricaricare le batterie ci pensano sia il motore termico che il sistema di recupero energia in frenata.

L’allestimento Elegance del test è un po’ caro (20.450 euro chiavi in mano) ma è completo. Offre tetto panoramico, cerchi in lega, finestrini posteriori e lunotto oscurati, fendinebbia, il cruise control e i comandi audio al volante. La plancia è gradevole e ben assemblata e, come impone la moda recente, è dominata da schermi digitali e da tanta tecnologia: nel tachimetro c’è lo schermo del computer di bordo; affiancato dal quadrante con l’indicatore del livello carburante e quello dei flussi d’energia. Un “aiutino” per mantenere bassi i consumi proviene dal colore della strumentazione: se tutto è nella norma è verde, mentre si tinge di blu se la guida è più brillante.

Insomma la Jazz non delude. E’ una ibrida compatta, economica che offre il meglio del suo repertorio nella guida in città, pur se l’ampiezza dell’abitacolo e il bagagliaio da 303 litri di capienza, aiutano anche nei trasferimenti extraurbani, dove i 98 CV si fanno sentire permettendo alla vettura disimpegni facili e decisi specie, come detto, se si utilizza in modo progressivo e costante il pedale dell’acceleratore. Con consumi di carburante, come accennato, da utilitaria, al punto che con la funzione Econ inserita, non è difficile ottenere medie prossime ai 20 km/litro in città. Infine le prestazioni dichiarate indicano una velocità massima di 177 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 12,6 secondo. Emissioni di CO2: 104 g/km.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Being a Hero

Parafrasando la trama del film “Being John Malkovich”, la Militem Hero gratifica con un interno e sensazioni di guida top mantenendo praticità e costi d’esercizio

Leggi Tutto »

Guidi e ridi….

Ogni test con l’Alfa Romeo 4C è una piacevole immersione in un mondo di pura emozione. Un mondo di sapori antichi e di passione autentica, quando le auto si guidavano più con il cuore che con la ragione. E ti facevano divertire

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli