025888215cd26f8e9377e4a3ca5718f7

Mitsubishi chiude con la Pajero e lascia l’Europa?

La Mitsubishi esclude definitivamente l'ipotesi di vedere il prossimo anno una Pajero di nuova generazione. E starebbe preparandosi ad abbandonare il mercato europeo

La notizia, ufficiosa, rimbalza dall’Inghilterra dove in questi giorni si sta diffondendo l’idea che Mitsubishi, presto o tardi, abbandonerà il mercato europeo. Con il varo del nuovo piano industriale messo a punto in queste settimane insieme agli “alleati” Renault e Nissan il marchio giapponese avrebbe infatti deciso di concentrare gran parte delle proprie risorse nel sud-est asiatico, dove ha una quota di mercato del 6,4% a fronte di un risicato 1% in Europa e 0,9% in Nord America.

E, sempre secondo queste voci, il taglio delle risorse per il vecchio Continente finiranno per escludere le vendite Mitsubishi anche in Europa. Staremo a vedere nei prossimi mesi.
Una notizia però è certa. I vertici della casa hanno definitivamente confermato lo stop ufficiale, entro un anno, della produzione della Pajero.

La Final Edition insomma resterà una Final Edition e non verrà mai sostituita, come si ipotizzava in Giappone, da una versione di nuova generazione, realizzato grazie alla condivisione di parti e componenti con la Nissan Patrol. Per la celebre 4×4 è il canto del cigno e la sua mesta uscita di scena potrebbe consumarsi già nel corso del 2021, mentre dal 2023, chiuderà anche lo stabilimento giapponese di Sakahogi, dove le Pajero vengono prodotte. Gli altri modelli che escono ora da quella fabbrica, tra cui l’Outlander, saranno trasferiti nel sito di Okazaki dove si assemblano già la Eclipse Cross e la Rvr (in Europa Asx).

Con la Mitsubishi Pajero perdiamo un altro tassello importante della storia dell’auto. Ha scorrazzato allegramente su strada e in fuoristrada dal 1982 e nel corso degli anni è stata continuamente evoluta per restare sempre al passo con i tempi. Ha vinto anche diverse edizioni della Parigi Dakar.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

VW vende Bugatti?

La notizia è clamorosa; VW starebbe per cedere alla Rimac il marchio Bugatti. Per risparmiare? Forse. Di sicuro è sempre più coinvolta nella rivoluzione “green”

Leggi Tutto »

GM lancia la sfida a Tesla

Nikola Corporation e GM firmano un accordo per la produzione di un pick up elettrico. E, in un secondo momento, di veicoli commerciali a zero emissioni. Nel mirino ovviamente c’è Tesla

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli