apre

Più CV per la 911 Turbo

Porsche aggiorna un altro dei suoi miti. La 911 Turbo che garantisce 40 CV in più rispetto a prima. Ora sono 580 con 750 Nm di coppia.

Dopo aver presentato al mondo la nuova 911 Turbo S, è ora il momento di due Turbo Coupé e Cabriolet di nuova generazione. Più potenti, più reattive e, volendo, personalizzabili a piacimento. Rispetto al modello precedente hanno 40 CV in più, ora sono 580, e accelerano da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi: per l’esattezza 2, 8 sec. Cresce parecchio anche la coppia che passa da 710 a 750 Nm a vantaggio dell’erogazione del sei cilindri boxer.

Al motore si associa a un cambio PDK a otto rapporti, mentre la velocità massima resta invariata a 320 km/h. Per la prima volta ci sono optional quali i pacchetti Sport e Lightweight Design, il telaio sportivo e l’impianto di scarico racing per una maggiore personalizzazione.

A livello di curiosità questa nuova versione ha una potenza doppia rispetto alla prima Turbo, che era alimentata da un sei cilindri (flat six) da tre litri e 260 CV con turbocompressore singolo. E sebbene sia cresciuta sotto ogni aspetto negli anni ha conservato sempre le sue caratteristiche fondamentali e inconfondibili.

Ha cerchi anteriori da 20 pollici e posteriori da 21 e la trazione è integrale con ripartizione della coppia variabile a controllo elettronico. Un’altra novità, come accennato, è rappresentata dalla possibilità di scegliere fra due diversi telai. A partire dal cosiddetto telaio PASM, di serie, offre un’ampia estensione di regolazione fra assetto sportivo e ‘confort’. In opzione è presente il sistema PDCC di regolazione attiva del telaio e stabilizzazione attiva dei fenomeni di rollio oltre all’impianto frenante con dischi carboceramici con pinze anteriori a dieci pistoncini.

Scegliendo i pacchetti opzionali Lightweight Design e Sport nel primo caso si riduce il peso della Coupé di 30 kg (sedili avvolgenti super leggeri, eliminazione del divanetto posteriore e minor materiale fonoassorbente), nel secondo sono incluse le dotazioni del pacchetto Sport Design della la 911 T e altri dettagli in carbonio, oltre ai gruppi ottici posteriori Exclusive Design.

L’elenco degli equipaggiamenti include i sedili sportivi regolabili elettricamente, il pacchetto Sport Chrono, volante sportivo con comandi al volante, selettori multifunzione e un potente impianto hi-fi della Bose. Sono poi disponibili, a richiesta, diversi accessori tra cui il Porsche InnoDrive con sistema adattivo di regolazione della velocità, il mantenimento di corsia con riconoscimento dei segnali stradali, la visione in notturna Night Vision Assist.


I nuovi modelli sono già ordinabili in Italia. I prezzi partono da 191.009 euro per la Coupé, mentre la 911 Turbo Cabriolet viene venduta a 204.917 euro.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Ma perché?

La scelta del nome di un’auto è sempre un’operazione complessa, deve avere un senso in parecchie lingue, dev’essere facile da ricordare, non deve ricondurre a

Leggi Tutto »

Dopo lo sport, il lusso

Con la presentazione della nuova Maybach Mercedes rinforza ulteriormente la sua presenza nei segmenti top di gamma, nell’ottica di concentrarsi sul nuovo concetto di lusso.

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli