apre

Un museo virtuale per la Fiat Cinquecento

In occasione del 63mo compleanno della mitica Cinquecento, la Fiat annuncia l'apertura al Lingotto di un Museo virtuale. Ovviamente con un'attenzione particolare nei confronti dell'ultima nata, l'elettrica

Esattamente sessantatré anni fa (se vogliamo essere precisi il 4 luglio) la Fiat presentò l’auto che avrebbe cambiato la vita degli italiani: la 500. Della vecchia 500 si sa tutto: è stata il primo amore di moltissimi automobilisti, si è radicata come un simbolo nella cultura nazionale e ora, tanto per fare un esempio, fa parte della collezione permanente del Museum of Modern Art (MoMA) di New York.

Poi nel 2007 il grande ritorno con la seconda generazione che si è affermata come un modello di stile in Italia e non solo. Nel 2020 la terza generazione di Nuova 500 è pronta un nuovo debutto altrettanto importante nel segno della mobilità a zero emissioni.

Così per l’occasione a Torino, dove è stata avviata la produzione della Nuova 500, al quarto piano della Pinacoteca Agnelli, al Lingotto, è stata allestita la Virtual Casa 500. Un museo virtuale che racconta passato, presente e futuro di questa icona che si può visitare come una mostra permanente attraverso il proprio smartphone, o pc. Una visita che ci accompagna dagli anni Cinquanta a oggi per raccontare un pezzo della nostra storia. “Casa 500” rappresenta anche un’anteprima virtuale di cosa sarà la mostra vera e propria che verrà ospitata negli spazi della Pinacoteca al Lingotto e che sarà pronta per essere inaugurata nella primavera del 2021.

I contenuti sono tantissimi : interviste, spot, eventi e riconoscimenti vari. Senza contare la collezione di bozzetti e immagini che raccontano l’evoluzione del design e l’avventura creativa che hanno contraddistinto tre generazioni della piccola Fiat. E poi il clou della visita: l’area dedicata alla Nuova 500 da conoscere in tutti i dettagli grazie a una animazione in 3D. ambientale.

Dal 4 luglio 2020 si aprono inoltre gli ordini in tutte le concessionarie Fiat della Nuova 500 “la Prima” cabrio che farà coppia con la Nuova 500 “la Prima” berlina, disponibile in pre booking online insieme alla cabrio.
Chi avrà aderito al pre booking online della Nuova 500 “la Prima” cabrio in edizione limitata verrà ricontattato dal venditore

La Nuova 500 “la Prima” cabrio è la prima aperta a quattro posti e zero emissioni di CO2. Quanto agli equipaggiamenti ha di serie tra i più avanzati sistemi ADAS disponibili, come l’ Intelligent Adaptive Cruise Control (iACC), l’ Autonomous Emergency Brake con riconoscimento pedoni e ciclisti e l’Intelligent Speed Assistant Lane Control. Dispositivi che permettono alla vettura una guida autonoma di Livello 2.

Inoltre scaricando l’applicazione FIAT app si può controllare la propria vettura anche da remoto: per verificare lo stato di ricarica, aprire e chiudere le porte, attivare le luci e il condizionatore. Si possono ricercare le colonnine di ricarica pubblica più vicine e gestire la manutenzione della vettura.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

VW vende Bugatti?

La notizia è clamorosa; VW starebbe per cedere alla Rimac il marchio Bugatti. Per risparmiare? Forse. Di sicuro è sempre più coinvolta nella rivoluzione “green”

Leggi Tutto »

GM lancia la sfida a Tesla

Nikola Corporation e GM firmano un accordo per la produzione di un pick up elettrico. E, in un secondo momento, di veicoli commerciali a zero emissioni. Nel mirino ovviamente c’è Tesla

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli