Large-41602-2021Palisade

Nuovi materiali, vecchi odori

I neoproprietari della Hyundai Palisade, suv top di gamma del brand per il mercato Usa, devono affrontare uno sgradevole problema “olfattivo”.

Qulcosa è andato storto. Parlo del progetto dell’appena rinnovata Hyundai al vertice dell’offerta sul mercato nordamericano, che dal mese di luglio è disponibile nel lussuoso allestimento Calligrafy con spazio a bordo per 8 passeggeri.
Ma è proprio nell’allestimento la radice del problema emerso: L’abitacolo è pervaso da un odore assai sgradevole, del tutto simile a quello di calzini sporchi o meglio delle parti anatomiche interessate dal loro uso.

La puzza, secondo il sito yankee The Drive, si manifesta dopo qualche migliaio di miglia d’uso ed è davvero insopportabile, perché tende ad aumentare se l’abitacolo si scalda, tipicamente quando la vettura è è parcheggiata al sole.
La Casa ha ammesso il problema, anche se al momento non è stata individuata la causa del fetore, che secondo molti proprietari viene emesso dagli schienali e dai poggiatesta dei modelli con interno in pelle.
Proprio la costosa pelle (secondo la Casa) utilizzata per il rivestimento dei sedili sarebbe quindi l’emettitore incriminato; a riprova di ciò pare che un accurato lavaggio e la sostituzione dei poggiatesta (a cura dei proprietari, però) in qualche caso abbia ridotto la puzza.

Hyundai sta ufficialmente studiando una soluzione e con ogni probabilità lancerà una campagna di richiamo, ma solo quando troverà un rimedio sicuro al problema odoroso.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

A volte ritornano

La ri-nomina di Stephan Winkelmann ad amministratore delegato di Lamborghini crea un “pacchetto” pronto per lo spinoff. L’annuncio arriva quasi in contemporanea con quello del

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli