LACC-012957-JIM

Los Angeles Auto Show, cancellato l’evento 2020

L'annuncio ufficiale è ormai nell'aria: anche il Los Angeles International Auto Show di novembre verrà cancellato. Appuntamento a maggio 2021. Coronavirus permettendo

Per ora è “solo” una notizia ufficiosa che circola in America in queste ultime ore. Ma l’annuncio ufficiale non dovrebbe tardare di molto: anche il Los Angeles International Auto Show, in programma dal 20 al 29 novembre 2020, verrà posticipato causa Covid-19. Sempre secondo le prime indiscrezioni, l’evento dovrebbe andare in scena dal 21 al 31 maggio del 2021. Coronavirus permettendo.

La notizia rimbalza attraverso le colonne di Automotive News, che avrebbe avuto informazioni molto attendibili da persone vicine al comitato organizzatore. Il rinvio, come detto, è in primo luogo dovuto alla pandemia a quanto pare fuori controllo negli USA, ma anche dalle grandi difficoltà delle Case auto che non dispongono di grandi risorse economiche da “sprecare” in questo periodo e incontrano grandi difficoltà a reperire il personale per questi eventi.

Il numero uno di Los Angeles International Auto Show, Terri Toennies, non ha replicato ad Automotive News: un silenzio che in pratica conferma il posticipo di 6 mesi dell’evento. Anche perché cancellazioni, posticipi e ritardi fanno parte delle regole del “gioco”: in Europa e in America. Così negli Usa, dopo la comunicazione che il NAIAS di Detroit si svolgerà nel giugno del 2021 anno e che il NYIAS di New York andrà in scena nel mese di aprile del prossimo anno, ora è la volta del Los Angeles International Auto Show. Che dire? Non molto, se non che la pandemia non fa sconti a nessuno. E il mondo dell’auto in questo momento sta pagando un prezzo salatissimo

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

A volte ritornano

La ri-nomina di Stephan Winkelmann ad amministratore delegato di Lamborghini crea un “pacchetto” pronto per lo spinoff. L’annuncio arriva quasi in contemporanea con quello del

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli