Evija_Front34_op2-scaled

Lotus turns electric

Sfruttando la tecnologia elettrica Geely, Lotus si appresta all’ingresso nel mondo delle ipercar con la Evija, che sta effettuando i primi test stradali.

2.000 cavalli, 1.700 Nm, 0-100 in meno di 3 secondi, 0-300 in meno di 9, Vmax oltre 340 km/h.
Lotus promette prestazioni stellari per la Evija, prima ipercar elettrica della sua storia, vettura relativamente leggera per un’elettrica, 1.750 kg complessivi, per un rapporto peso potenza di 0,875 kg/CV, roba da Motogp.

La linea, indubbiamente molto racing, è stata studiata con estrema attenzione alla deportanza, in modo da dover applicare il minimo di superfici accessorie al corpo vettura. La Evija è quindi “pulita” e non si evidenziano superfici aerodinamiche particolarmente vistose, pur con l’alettone posteriore a inclinazione variabile in stile F1. Il corpo vettura è realizzato in fibra di carbonio e le sospensioni impiegano tre ammortizzatori per ruota, due angolari e uno per controllare il sollevamento, con cerchi da 20 all’avantreno e da 21 dietro.

I motori sono 4, uno per ruota, e il pacco batterie è collocato al centro per concentrare i pesi attorno al baricentro. L’autonomia è di 346 km secondo lo standard WLTP e la ricarica all’80% con un caricatore rapido da 350 kW richiede solo 12 minuti.

L’interno è corsaiolo, con sedili in fibra di carbonio, volantino in stile Formula 1 e cruscotto digitale. Altri comandi sulla console centrale in stile Volvo (Lotus è di Geely). Ne faranno solo 130, a 2 milioni l’una, con la produzione che sta per cominciare, covid permettendo, a Hethel.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Una td, per fortuna….

Le novità con motore Diesel sono ormai una vera rarità. Per cui ben venga l’Audi Q2 con il 2.0 TDI da 150 CV. Perché piaccia o no, per il gasolio c’è ancora spazio

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli