media-Audi e-tron GT prototype e-sound_003

Elettrica da….urlo

Tra qualche mese debutterà l'Audi e-Tron GT. Una supersportiva a zero emissioni, capace di tutto. Anche di far rumore

La svolta elettrica di Audi passerà anche attraverso un’accurata selezione dei suoni e dei rumori. Un paradosso? Forse un po’ sì visto che si parla di auto a zero emissioni, ma in Audi sembrano convinti che l’uomo sia ormai pronto a fare a meno di molte cose, ma, a quanto pare, non del sound che di solito esce dagli scarichi delle vetture. O meglio, non sempre.

E così la nuova e-Tron GT che verrà lanciata nei primi mesi del 2021 avrà un pacchetto opzionale, l’e-sound, che la farà assomigliare ad una sportiva di vecchia scuola. Sì perché la GT rappresenta la versione in chiave sportiva della e-Tron e verrà assemblata in Germania nell’impianto Böllinger Höfe di Heilbronn.

Lo stesso stabilimento dove, dal 2014, viene assemblata la regina delle Audi sportive: la R8. Per adeguare la produzione la fabbrica è stata allargata e aggiornata per utilizzare al 100% fonti rinnovabili. La e-tron GT e la potente R8 con V10 5.2 litri utilizzeranno in parte la stessa catena di montaggio. In attesa di conoscere più nel dettaglio le sue caratteristiche tecniche, Audi ha comunque svelato alcune “primizie” anticipando che la piattaforma e parte del powetrain sono quelli della Porsche Taycan.

Oltre, come detto, alla vera “ghiottoneria” emozionale anticipando alcune delle caratteristiche del suono di questa vettura. Si chiama appunto e-Sound, un sofisticato sistema elettronico che in base alla velocità e alla pressione dell’acceleratore riproduce un suono dentro e fuori la vettura, a sua volta variabile a seconda della modalità di guida.

E l’urlo, si fa per dire, della e-tron GT è il risultato di 32 diversi suoni campionati dal vivo e mixati tra loro come farebbe un bravo deejay. Nel percorso di sviluppo Audi ha utilizzato molto il feedback dei clienti per definire al meglio la personalità della vettura. Sappiamo che la e-tron GT ha di serie l’avvisatore acustico Avas attivo fino a 60 km/h e imposto su tutte le elettriche per motivi di omologazione. L’e-sound aggiunge invece un secondo speaker anteriore, uno posteriore e due interni nelle portiere posteriori.

Per un cronista anziano e fuori moda come il sottoscritto, l’e-Sound della e-Tron è un dispositivo paradossale e incomprensibile. Un po’ come i cartoncini che infilavo tra i raggi della mia bicicletta per far casino e farmi notare dagli amici.
Ma gli esperti assicurano che il mondo sta cambiando pelle e sta correndo sempre più velocemente verso il futuro…..

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Una td, per fortuna….

Le novità con motore Diesel sono ormai una vera rarità. Per cui ben venga l’Audi Q2 con il 2.0 TDI da 150 CV. Perché piaccia o no, per il gasolio c’è ancora spazio

Leggi Tutto »

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli