Model 3

I record di Tesla

Nel terzo trimestre del 2020 Tesla ha venduto quasi 140 mila vetture. Un primato

Piaccia o no, Tesla continua a macinare record. A dispetto della pandemia, delle difficoltà del mercato e della diffidenza che talvolta accompagna i mirabolanti annunci di Elon Musk. Ma i numeri non mentono e Tesla, per l’appunto, registra un terzo trimestre 2020 da incorniciare: tra luglio e settembre sono state vendute nel mondo 139.200 vetture e la produzione è salita a quota 145.036. A far da traino per il marchio americano le Model 3 e le Model Y.

Tesla Model Y

Un risultato che tra l’altro va oltre le previsioni della casa di Freemont che aveva previsto complessivamente 137.000 unità. In particolare Tesla ha prodotto 16.992 Model S e Model X e 128.044 Model 3 e Model Y. Consegnandone rispettivamente, 15.200 e 124.100. Il precedente record di Tesla, nel quarto trimestre del 2019, era stato di 112.000 auto consegnate.

Tesla Model S

Al raggiungimento di questi risultati ha contribuito, dicono gli analisti, il mercato cinese, dove Tesla ha da circa un anno aperto una Gigafactory, vicino a Shangai. Sempre in ambito cinese da segnalare altresì che Tesla ha abbassato il prezzo base della Model 3, da 271.550 a 249.900 Yuan, circa 31.350 euro, invece dei precedenti 34.060 euro. Secondo la stampa cinese questo calo dei listini è dovuto all’utilizzo, per la prima volta, delle celle per le batterie LFP di CATL, più economiche.

Il trend di Tesla è positivo anche in Italia, con la Model 3 che è stabilmente l’elettrica più venduta, con 880 immatricolazioni nell’ultimo trimestre.
Un bel biglietto da visita per la casa americana che al momento è indiscutibilmente l’azienda numero 1 nel campo della vetture a zero emissioni. E non solo nell’alto di gamma. Strapparle il primato non sarà perciò una passeggiata. Per nessuno.

Tesla Roadster
Tesla Cybertruck

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli