hgvhgvhjbgjhb

L’anno che verrà

Ci aspettiamo tutti molto dal 2021. Di poterci muovere senza timori, di debellare il covid-19, di tornare a una vita il più possibile normale. L’ottimismo aiuta ad affrontare anche le sfide più dure.

Ci siamo ridimensionati mica poco quest’anno. Tra limitazioni e paure è stato tutto un percorso a ostacoli cercando di minimizzare i danni all’economia ma soprattutto l’attacco alla salute.
Ora ci sono all’orizzonte i vaccini che potrebbero scrivere la parola fine a questa brutta storia, la peggiore da quasi un secolo, ma ancora una volta la prudenza è d’obbligo perché il virus più si replica più muta e dato che vaccinare miliardi di persone richiederà molto tempo potrebbe anche innescarsi una ricorsa a modificare il siero vaccinale perché sia di volta in volta efficace quanto basta.

Ma come dicevo sopra occorre essere ottimisti, perché la positività aiuta ad affrontare l’ignoto. In quest’ottica anche lo slancio verde della UE, che come sapete critico sempre per l’intrinseco pressapochismo, è positivo, perché mostra la voglia di cambiare e di costruire qualcosa di buono.

Quindi faccio a tutti e a me stesso l’augurio di tornare a confrontarci in un mondo libero dalla paura e pronto a scrivere il proprio futuro.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Negare l’evidenza

Corrono le voci sull’aumento delle accise sul gasolio. Per ridurre l’impatto sulla CO2, dicono. Un assurdo tecnico ed economico, ma sappiamo come vanno le cose

Leggi Tutto »

Detto e fatto

Tesla trasloca dalla California al Texas. Dopo le ordinanze di chiusura della sede di Fremont che avevano generato una battaglia legale, il marchio sposta la

Leggi Tutto »

Principio di realtà

Nei sogni spakkano e sono virtuose per l’ambiente, con costi d’esercizio risibili e potenze da F1. Ma nel mondo reale i problemi connessi all’uso delle

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli