Copyright William CROZES @ Continental Productions

Aria nuova

Per la Citroën C4 tempo di cambiamenti. Look più curato e elegante e introduzione dell’immancabile versione elettrica

In questi giorni Citroën presenta sul nostro mercato le nuove C4 e ë-C4 – 100% ëlectric. Esteticamente si distinguono per l’assetto rialzato e per la fluidità e omogeneità delle linee della carrozzeria.

L’abitacolo accoglie gli occupanti con eleganza e tanta tecnologia. Il cliente potrà configurare la vettura a suo piacimento con 31 combinazioni di tinte e Pack Color all’esterno e 6 ambienti interni.

Per aumentare il comfort sono presenti le sospensioni con Progressive Hydraulic Cushions, di serie su tutte le versioni, e i sedili Advanced Comfort (in opzione su Feel e di serie su Feel Pack e Shine).

L’interno si segnala anche per la presenza dello  Smart Pad Support Citroën (di serie a partire dalla Feel Pack) abbinato al vano portaoggetti scorrevole della plancia che consente al passeggero anteriore di riporre, fissare e usare in totale sicurezza il suo tablet. L’ambiente è rilassante e luminoso anche grazie al tetto panoramico in vetro apribile. elettricamente (in opzione sulla Shine).

Numerosi i dispositivi di assistenza alla guida a partire dall’Highway Driver Assist, dispositivo di guida semi-autonoma di livello 2 (optional su Feel Pack e Shine). Inoltre vengono proposte 6 tecnologie di connettività, tra cui il TouchPad da 10’’, di serie su tutta la gamma, o la ConnectedCAM optional su quasi tutte le versioni.

Queste dotazioni sono ancora più evidenti su Nuova ë-C4 -100% ëlectric, grazie ai vantaggi di una guida in totale assenza di rumori e vibrazioni.

La ë-C4 -100% ëlectric dispone di alcune funzionalità specifiche, come nel caso della modalità di visualizzazione sul quadro strumenti digitale per tenere sotto controllo l’indicatore di consumo energetico o l’autonomia, oltre a una scelta di 3 schermate: indicatore di potenza, flusso di energia o consumo del comfort termico. Non mancano poi alcune schermate sul TouchPad, accessibili attraverso un pulsante sulla consolle: indicano lo stato di funzionamento del sistema o l’impostazione dei parametri e le modalità di ricarica differita della batteria.

Nella modalità 4 da una colonnina di ricarica pubblica, utilizzando un caricatore da 100 kW,l’80% della ricarica viene completato in 30 min. Con una presa di corrente da 16A per un pieno occorrono 15 ore, mentre con normale presa domestica sono necessarie più di 24 ore.

L’equipaggiamento di serie, prevede il caricatore On Board Charger (OBC) monofase da 7,4 kW, il cavo di ricarica T2 per presa domestica il cavo di ricarica trifase da 22 kW.

Sono previste tre modalità di guida (Eco, Normal, Sport) per selezionare la dinamica desiderata.

La gamma italiana è composta da 3 versioni: alla base la Feel con climatizzazione automatica bi-zona, Radio digitale DAB con 6 speaker e accensione automatica dei fari. Dispone del Pack Safety 3 * €NCAP che include, ad esempio, il sistema di Allerta rischio collisione, Riconoscimento dei cartelli stradali, il Regolatore e limitatore di velocità. Nella versione elettrica della Feel sono presenti alcuni equipaggiamenti specifici, tra cui l’avvisatore acustico, il caricatore OBC 7,4 kW monofase, il cavo di ricarica T2 per presa domestica, il cavo di ricarica trifase 22kW con cover dedicata, il selettore modalità di guida (Eco, Normal, Sport).

Segue poi la Feel Pack dotata dei sedili Advanced Comfort, l’Head-Up Display a colori, la telecamera di retromarcia, il sistema di navigazione, il supporto per il tablet Smart Pad Support Citroën e vano portaoggetti scorrevole sulla plancia.
La Shine rappresenta invece il vertice della gamma: dispone di Keyless Access & Start, di Pack Drive Assist (con Active Safety Brake con RADAR, con Riconoscimento esteso dei cartelli stradali). Sui motori con cambio automatico EAT8, e anche sulla versione 100% elettrica, è incluso il Regolatore di velocità Attivo con funzione STOP & GO.

La nuova C4 offre quattro motorizzazioni con la possibilità di scegliere fra tre tipi di propulsori: 100% elettrica, termica di nuova generazione Euro 6d benzina o Diesel.Il listino parte da 22.900 euro (Pure Tech “base) fino ai 37.650 euro della più cara versione “green”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Le due facce della medaglia

Da un lato il salone di Monaco, celebrazione in pectore della transizione dell’automobile verso l’elettrodomestico, dall’altro l’inossidabile Morgan, che va avanti con una nuova edizione

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli