Clipboard02

L’esercito dei cloni

La Hummer EV guida il debutto delle versioni elettriche dei veicoli heavy duty che piacciono tanto agli yankees.

4-3-21. Una data scritta all’inglese che sembra un conto alla rovescia e che preanuncia il debutto della GMC Hummer EV il prossimo 3 aprile. L’Hummer sarà in buona compagnia, affiancato dall’F-150 elettrico della rivale Ford, dal Cybertruck di Tesla e dai pickup di altre quattro startup; tutti quanti intendono iniziare la produzione tra giugno del prossimo anno e la fine del 2022.

Non è roba popolare; i prezzi per l’Hummer Edition 1 partono da più di 112.000 $, ma il veicolo sarà inizialmente un po’ più costoso per la dotazione più ricca e i tre motori da 1.000 CV complessivi, oltre alla funzione di movimento a granchio che consente alle ruote anteriori e posteriori di sterzare alla stessa angolazione a basse velocità in modo da farlo muovere diagonalmente attorno agli ostacoli. L’Hummer sarà offerto con molte caratteristiche tecnologiche e di comfort, tra cui uno schermo di infotainment da 13,4″ e un cruscotto da 12,3″, oltre agli Sky Panels che possono essere rimossi e riposti nel bagagliaio anteriore per una esperienza unica all’aria aperta.

Versioni meno care verranno lanciate fino al 2024, quando l’EV2 arriverà a costare poco meno di $ 80.000. Tutte sfrutteranno comunque le batterie a grande capacità e la maggior parte dei modelli sarà in grado di percorrere più di 400 chilometri con una carica. GMC afferma che Hummer EV può acquisire un’autonomia di 100 miglia (160 km circa) in soli 10 minuti, il che si traduce in una carica completa in meno di 40 minuti. Ma ciò solo grazie a un caricabatterie a 800 V con potenza massima di oltre 300 kW, specie parecchio miscononosciuta dalle nostre parti.
Ma tanto l’esportazione non è prevista…

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli