Mercedes-EQ, EQS 580 4MATIC, Exterieur, Farbe: hightechsilber/obsidianschwarz, AMG-Line, Edition 1;( Stromverbrauch kombiniert: 20,0-16,9 kWh/100 km; CO2-Emissionen kombiniert: 0 g/km) // Mercedes-EQ, EQS 580 4MATIC, Exterior, colour: high-tech silver/obsidian black, AMG-Line, Edition 1; (combined electrical consumption: 20.0-16.9 kWh/100 km; combined CO2 emissions: 0 g/km)

Electric luxury

Con la EQS il gruppo tedesco concretizza il suo concetto di opulenza e alta tecnologia nel mondo elettrico che si prospetta per l’auto.

Mercedes-Benz ha ormai preso la rincorsa sull’elettrico. E nell’ambito del piano di riposizionamento del marchio annunciato dall’ad Källenius, l’arrivo della EQS, il modello dimostrativo di cosa intendano per lusso a Sindelfingen, è di assoluta importanza.

La EQS punta a nuovo riferimento in base al quale verranno giudicati gli interni del veicolo, ma esternamente non c’è nulla di rivoluzionario; il dover mantenere il Cx al livello record di 0,20 impone infatti una linea filante ma priva di atout stilistici di nota, in verità abbastanza scialba e decisamente poco personale.
Ma all’interno le cose cambiano. Le portiere hanno la maniglia che fuoriesce quando ci si avvicina al veicolo; quella del conducente si apre da sola e dopo essere saliti è sufficiente toccare il pedale del freno per chiuderla. I rivestimenti sono lussuosi, ma anche eleganti e futuristici, dominati dall’enorme superficie a schermo che forma la maggior parte del cruscotto.

In realtà si tratta di tre display distinti: un quadro strumenti da 12,3 pollici, uno centrale da 17,7 e uno da 12,3 pollici davanti al passeggero. La star è però quello centrale, con la parte inferiore assottigliata per i controlli del clima e i pulsanti di accesso diretto. Premendo due volte il pulsante home si ha accesso a tutte le tue funzioni multimediali; sullo sfondo c’è una mappa in 3D con piccole icone per le funzioni attive dell’auto, espandibili durante la funzione stessa per dare accesso alle opzioni. Molti comandi sono così direttamente accessibili senza dover passare di livello con procedure che possono distrarre.

Due i modelli: EQS 450+ a trazione posteriore e EQS 580 4Matic a trazione integrale, la prima con 333 CV, 568 Nm e batteria da 90 kWh, la seconda con 524 CV, 855 Nm e accumulatore da 107,8 kWh per un’autonomia di 700 km nel ciclo WLTP. Una versione AMG con 761 CV arriverà più avanti. La velocità massima per i modelli di lancio è limitata a 210 km/h, mentre la sportiva raggiungerà i 250 km/h. Tre i livelli di frenata rigenerativa, selezionati tramite le leve del cambio al volante. Nella più potente, la decelerazione può arrivare ad arrestare l’auto senza l’uso dei freni meccanici. Disponibile anche la sterzatura posteriore, che può ruotare le ruote fino a 4,5 gradi; in optional una versione che amplia l’angolo fino a 10 gradi e riduce nettamente il raggio di sterzata.

Le EQS accettano la ricarica rapida in corrente continua fino a 200 kW, grazie alla quale si guadagnano circa 240 km di percorrenza in 15 minuti; il caricabatterie di bordo ha invece una potenza fino a 22 kW. Gli accumulatori sono garantiti per 10 anni e 250.000 km.
Cambia il modo di utilizzare la vettura e acquistare gli accessori: è possibile infatti installare aggiornamenti tramite il Mercedes Me Store, con la scelta tra demo, acquisto a tempo e acquisto definitivo. Un altro segnale del cambiamento in atto nel gruppo, sempre più fornitore di mobilità in senso ampio.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

L’elettrica AMG

Un teaser AMG accende la miccia del reveal della Vision, la cui presentazione avverrà il prossimo 19 maggio. Il futuro  di AMG è segnato. Sì,

Leggi Tutto »

Chi toglie, chi aggiunge

Crisi, pandemia, guerra. Sono tanti i fattori che contribuiscono alle difficoltà di approvigionamento. Con qualche stranezza della logistica, pare. Curioso come uno stesso componente, pur

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli