nmjk bcx jknfcvx

Gioco di ruolo

Elon Musk come Tony Stark. Il tycoon di Tesla si avvicina sempre più all’immagine dell’uomo dei fumetti che vorrebbe fosse il suo avatar.

Stupire, il cliché del patron di Tesla non si smentisce. La sua intera avventura imprenditoriale è basata sui colpi di scena, sulle improvvisazioni, sulle stranezze; tutto va bene purché sia odd. L’apoteosi del culto della personalità, dunque, ma riscritta in termini eminentemente commerciali in un modo che sinora ha portato, ma più all’uomo che alle sue aziende, grandi profitti.
L’ultima mossa è un tweet in cui ha condiviso una foto di una decappottabile a sei ruote dal look decisamente rétro per non dire kitsch, accompagnata da una frase criptica: “Me in my sick new car (left him the money)”.

Un nuovo eclettico acquisto? Al chissenefrega di risposta da parte dei più ha fatto d’altronde da contraltare la folla di seguaci di Musk, che osservano ogni sua mossa per coglierne anche le più piccole tracce di genio lasciate volontariamente o meno qua e là.
Ma l’auto mostrata nell’immagine è solo uno screenshot del videogioco Cyberpunk 2077 di cui Musk è stato inizialmente un grande fan e il legame con Tesla è semplicemente che ci si può giocare dall’abitacolo di una Model S. All’entusiasmo iniziale, però, è seguito il disappunto per il modo insoddisfacente in cui gli sviluppatori hanno affrontato alcune questioni chiave relative al software del gioco e ciò spiega la frase critica di accompagnamento, che potrebbe dar seguito all’interruzione del rapporto tra l’abitacolo delle Model S e Cyberpunk 2077.

Pensate siano questioni di poco conto e strumentali? Sicuramente la seconda, non proprio la prima. Sul business dei videogiochi girano milioni e il tycoon notoriamente cava soldi anche dalle rape.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Le due facce della medaglia

Da un lato il salone di Monaco, celebrazione in pectore della transizione dell’automobile verso l’elettrodomestico, dall’altro l’inossidabile Morgan, che va avanti con una nuova edizione

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli